Our Blog


Intervista a Pierre Godé: brand, awareness e contraffazione

Pierre GodéPierre Godé è il vice presidente di LVMH Moët Hennessy Louis Vuitton: un colosso con 77 mila dipendenti che controlla 68 tra i più prestigiosi brand al mondo. Moët et Chandon, ma anche Veuve Clicquot, Château d’Yquem, Numanthia. E’ stato ospite ad Alba per il Boroli Wine Festival 2014.

Monsieur Godé, lei è un esperto di beni di lusso: come accade che un brand diventi tale  per il consumatore?
“Il marchio, ossia il brand, è un mezzo per presentare un prodotto: diventa valore nel momento in cui viene riconosciuto dal consumatore come unico, affascinante e di grande qualità. Il problema viene dopo, quando il marchio è riconosciuto: a questo punto, deve essere protetto”.

Continua a leggere…